E-mail: info@internocortile.it | Tel: 347 41 67 555

“Dieci incanti • 3” Comunicato stampa

Mercoledì 19 novembre dalle ore 18.30 Internocortile, via Villa Glori 6, inaugura “Dieci incanti • 3” terza collettiva dedicata al gioiello contemporaneo con Luisa Bruni, Arielle de Pinto, Erica Ferraris, Eleonora Ghilardi, Haruko Ito, Manu Mara, Mirè, Selda Okutan, Patricio Parada, Thereza Pedrosa, Joy-Jo, Laura Volpi. Il successo delle due mostre precedenti dimostra ancora una volta come il confronto e il dialogo con la creatività sia oggi una condizione imprescindibile, anche, e forse soprattutto, nel mondo del design; torna quindi protagonista il gioiello contemporaneo, proposto secondo la visione di dodici artisti italiani e internazionali, molti dei quali ospitati per la prima volta da Internocortile. Nucleo essenziale della collettiva è l’accostamento tra i molteplici linguaggi stilistici e i diversi esiti delle indagini portate avanti negli anni dai designers/orafi. L’obiettivo è capire quali siano oggi gli orientamenti più significativi della ricerca nell’ambito del fashion design, in rapporto soprattutto all’incessante dialogo tra passato e progettualità futura. Uno degli aspetti sul quale la mostra intende porre attenzione è la sperimentazione tecnica applicata al gioiello: l’aggiornamento dell’oreficeria prevede sempre di più la messa a punto da parte degli artisti di tecniche personali, talvolta rivisitando la tradizione, come fa da tempo l’orafa Luisa Bruni, talaltra invece prendendole in prestito da altri ambiti, come quello della tessitura a cui si rivolgono Arielle de Pinto con i gioielli in crochet metallico, Giovanna Canu (Joy-Jo) con i suoi filati sottilissimi, o ancora Patricio Parada che ha scelto di avvicinarsi alla tecnica del ricamo applicato ai metalli. Accanto alle sperimentazioni connesse alle modalità esecutive, altri artisti hanno intrapreso vie diverse, impostate principalmente sulla ricerca e selezione dei materiali più consoni a trasmettere emozioni; è il caso della giapponese Haruko Ito che ha arricchito la propria collezione con parti in bambù, Eleonora Ghilardi che ha fatto della delicata ceramica un materiale da indossare, e Manu Mara il cui nome è ormai indiscutibilmente legato alla creazione di gioielli in vetro. Immancabile musa per alcuni artisti è la natura, da sempre sorgente vitale nella fase di genesi compositiva; Erica Ferraris, Miré, Laura Volpi, Thereza Pedrosa, esprimono attraverso il gioiello il loro rapporto dialettico con la natura, fatto di necessità di equilibrio, di difesa, di ammirazione verso la forza e la potenza degli elementi. Anche la natura umana è fonte d’ispirazione, come dimostrano le realizzazioni dell’artista turca Selda Okutan, che ricrea microcosmi di figure flessuose e tridimensionali tutti da indossare. Si ringrazia: Unipol Sai, Ag.Torino San Paolo, Bussa e Fangano snc. “Dieci incanti • 3”, a cura di Silvia Tardy dal 19 novembre al 24 dicembre 2014 Internocortile, via Villa Glori 6 (zona P.zza Zara), 10133 Torino T. 011 6618841 / silvia.tardy@gmail.com www.internocortile.it Orario: da martedì a venerdì 11/13 e 15.30/19.Sabato 11/13. In altri orari: su appuntamento